Le resine e polimeri da noi utilizzati per ottenere importanti qualità, come antiaderenza ed anticorrosione, sono elencate nella tabella seguente; in essa sono evidenziate anche le destinazioni d’uso e le temperature massime di esercizio.

 

I metalli sui quali possono essere applicate sono svariati: acciaio al carbonio, ferrite e ghise; acciaio inossidabile ed acciaio armonico; leghe di nichel e leghe al nichel; leghe di alluminio, leghe di zinco, rame, ottone e bronzo.

I tipi di rivestimento che Elettropox da 40 anni applica sui metalli sono:

 

  • antiaderente industriale
  • antiaderente alimentare
  • anticorrosione chimica
  • anticorrosione ambientale
  • autolubrificazione ed antiabrasione
  • verniciatura

Nome Abbreviazione Utilizzo come rivestimento Caratteristica principale Temperatura massima di utilizzo
Lining Coating Painting Antiaderenza Anticorrosione Antiusura Alta temperatura Qualità estetica
Perfluoroalcossi PFA X X   X         260°C
Politetrafluoroetilene PTFE X X           280°C
Etilene propilene fluorurati FEP X X   X         205°C
Polivinilidenfluoruro PVDF X X   X         150°C
Etilene clorotrifluoroetilene ECTFE X X           150°C
Etilene tetrafluoroetilene ETFE X X     X       150°C
Epossidica EP   X X   X       80÷150 °C
Poliuretanica PU   X X         80÷130 °C
Poliestere PE   X X         X 80÷130 °C
Acrilica /   X X         X 80÷150 °C
Alchidiche /   X       X     80÷130 °C
Vinilestere / X       X     X 80÷150 °C
Poliammide PA X X     X       90°C
Polietere etere ketone PEEK   X           260°C
Fenolica / X X     X       80÷120°C
Poliaspartic /     X         X 80÷130 °C
Silicone / X X         X   350÷550 °C
Polisilossano /   X X         750°C
Zinco etil silicato IOZ X X   X         400°C

 = il migliore


epx® experience

 

epx® è un marchio sviluppato da Elettropox ed è composto da una gamma di rivestimenti dedicati all’antiaderente industriale ed alimentare.

 

Ciascun codice epx®, esempio epx xxx nero, rappresenta un rivestimento al quale è collegato uno specifico utilizzo: rivestimento antiadente per fusore colla poliuretanica, rivestimento antiaderente per stampo per vulcanizzazione temp. xxx°C xxx bar, rivestimento antiaderente per teglia cottura pane al latte rif.xxxx, etc.

Ad ogni codice è allegata:

  • Scheda tecnica (TDS) nella quale sono descritte le principali caratteristiche chimiche e fisiche del rivestimento e le sue maggiori proprietà.
  • Certificato di alimentarietà, se il rivestimento ne è provvisto.
  • Specifica, ad uso interno, contenente descrizione dettagliata di tutti gli step di applicazione del rivestimento. 

 

Grazie ad epx® il cliente può accedere ad una vasta gamma di rivestimenti industriali, largamente testati e con una casistica di applicazioni estesa. Provali!  

rivestimento epx industriale